I due lupi

Un vecchio Cherokee stava passeggiando con suo nipote sulla riva di un fiume. Entrambi amavano questi momenti insieme ed il nonno coglieva l’occasione per parlare al nipote della vita. “Dentro di me c’è una lotta”, disse il vecchio al ragazzo. “E ‘una lotta terribile ed è tra due lupi. Uno è il male: è rabbia, invidia, dolore, rimpianto, avidità, arroganza, autocommiserazione, colpa, risentimento, inferiorità, menzogne, falso orgoglio, superiorità ed ego”.

 Egli continuò: “L’altro è buono – è gioia, pace, amore, speranza, serenità, umiltà, gentilezza, benevolenza, empatia, generosità, verità, compassione e fede. La stessa lotta sta avviene dentro di te – e anche dentro ogni altra persona.”

 Il nipote ci pensò per un minuto e poi chiese a suo nonno: “Quale lupo vincerà?”

 Il vecchio Cherokee rispose semplicemente: “Quello che nutri”.

Forse non è la prima volta che ascolti questa storia, piuttosto famosa. E’ un importante metafora che ci aiuta a comprendere il potere che abbiamo sulle nostre esperienze ed emozioni. È facile, nei momenti difficili della vita, sentirsi vittime. Quello che ci accade non ci piace, non lo vogliamo e quindi la strada più facile è dare la colpa a cose o persone esterne a noi. Qualcosa accade dentro di noi ma ne cerchiamo la causa al di fuori. Perché? Il modo più semplice di far calare la pressione che ci opprime è quello di scaricarci dalla responsabilità di quanto ci sta accadendo.  Il problema di questo approccio, tuttavia, è che ci toglie la responsabilità personale e la libertà di scelta. Nel nostro tentativo di evitare questa sensazione di impotenza  (colpa degli altri per quello che ci accade) rinunciamo al nostro potere.

Che questa sensazione sia positiva o negativa, non siamo più padroni delle nostre emozioni o esperienze perché crediamo che siano il risultato di qualcosa di diverso dalla nostra scelta. Esercitando la libertà di scelta, puoi prendere una decisione che determina quale lupo vuoi nutrire. Nutri il lupo che ha fame di rabbia, invidia, dolore, rimpianti, avidità, arroganza, autocommiserazione, senso di colpa, risentimento, inferiorità, menzogne, falso orgoglio, superiorità ed ego? Questo lupo malvagio è anche il vostro critico interiore. Colui che ti dice che sei un fallito, colui che dice che nessuno ti amerà o ti capirà per quello che sei. Questo lupo è una rappresentazione della tua depressione, della tua ansia e della tua bassa autostima. Vuoi dare da mangiare a questo lupo? Lo stai già facendo? Smettendo di farlo potrai invece usare le tue energie e le tue risorse concentrandoti su pensieri, sensazioni ed emozioni positive.

Vuoi approfondire l'argomento? Contattaci

Privacy

8 + 3 =

Puoi leggere qui l’informativa sulla privacy